Tamponi rapidi, le strutture private autorizzate dalla Regione Lazio. Aggiornamento al 14 dicembre

Elenco delle strutture abilitate all’effettuazione dei test antigenici rapidi per COVID- 19 secondo l’accordo tra Regione Lazio e le associazioni di categoria, previa acquisizione della dichiarazione (D.P.R. n.445/2000) di piena operatività da parte del legale rappresentante (l’autodichiarazione di inizio attività è immediatamente operativa al netto dei tempi tecnici di approvvigionamento individuale, che dipendono esclusivamente dalla struttura privata).

L’accordo consente di effettuare i tamponi con una tariffa calmierata che non può superare i 22 euro. Per evitare eventuali situazioni poco trasparenti l’Unità di Crisi COVID-19 della Regione Lazio escluderà dall’elenco delle strutture convenzionate, quelle che non rispetteranno la tariffa stabilita.

Leggi l’elenco su Salute Lazio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *