Il turismo a Roma

Stati generali, Agenda Futuro, Laboratori di Idee per un Paese che esce da una crisi epocale come quella del Covid-19.

Il turismo a Roma, da sempre attività nevralgica per il PIL locale, può davvero essere uno degli starter per tutta l’economia nazionale?  Si, con importanti modifiche dell’assetto attuale e del target di riferimento.
La pandemia ha fatto esplodere con chiarezza, peraltro, anche la fragilità di un sistema-turismo dei grandi numeri ma della scarsa qualità.
Proprio su questi temi dovrà rifondarsi il settore, e Roma, stavolta, può davvero fare da esempio e capofila, con la grande responsabilità di questo momento così importante da parte di chi andrà ad amministrare la città dall’anno prossimo, raccogliendo una eredità di gestione non sempre all’altezza della situazione.
C’è da lavorare.

In proposito, buon approfondimento dell’Huffington Post, da leggere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *