Spiagge in città, un fallimento non basta

Spiagge in città, un fallimento non basta

No, non riusciamo davvero a capire questa pervicace insistenza su questi progetti di allestimento di spiaggette e aree svago estivo; vada per Tiberis, pallino da confermare per un minimo di coerenza, ma che ne facciamo del resto?

Non se ne capisce neanche la stazza propagandistica, visti i pochi posti disponibili…Leggere per credere e farsi una idea  

Leggi l’articolo su Romatoday

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Privacy Policy Cookie Policy