Roma come se

In Senato, giovedì 17 dalle ore 16.30, la presentazione (online) del libro di Water Tocci.

“Immaginiamo come se a Roma si fosse già affermata una classe dirigente capace e autorevole e discutiamo delle politiche per la rinascita della città”. Così Water Tocci nel suo blog spiega il titolo del suo ultimo libro.

Passando da Leon Battista Alberti a Jeeg Robot, a Daniele Silvestri, Walter Tocci rivela nella sua introduzione che l’esercizio del come se rappresenta un atto d’amore per Roma.

“Ho cercato di analizzare le cause storiche della crisi di Roma e di immaginare le possibili soluzioni. Di conseguenza il libro si occupa per lo più del passato e del futuro, e vorrebbe liberarsi dalla dittatura del presente che domina l’attuale rappresentazione della capitale.” Un punto di vista importante, un’occasione di riflessione irrinunciabile per chi ha a cuore il destino della nostra città.

Walter Tocci è stato vicesindaco di Roma e assessore alla Mobilità. Ha accompagnato il lungo impegno politico e parlamentare con una densa produzione culturale che riguarda le politiche urbane, i temi politico-istituzionali e la cultura scientifica. Più volte ha avuto con noi momenti di scambio e di riflessione. Gli siamo grati per la sua inesauribile attenzione alla città e alla sua sensibilità verso l’attivismo civico.

La presentazione del libro si terrà in Senato giovedì 17 dalle ore 16.30 alle 18 trasmessa in diretta sul canale web del Senato. Insieme all’autore, Marco Damilano, Ida Dominijanni e il ministro Giuseppe Provenzano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *