Proposta indecente

Siamo veramente all’assurdo, l’aggressiva campagna elettorale anticipata di Virginia Raggi non conosce limiti di decenza, consentiteci lo sdegno.

Assodato che sarebbe comunque una misura tardiva, vista l’evoluzione della pandemia, resta inspiegabile con che risorse (statali e regionali, peraltro…) e con quali tempi si potrebbe rendere utile all’attuale emergenza sanitaria una struttura fatiscente come quella del Forlanini. Il tutto, e non è cosa da poco, contro il parere dei suoi compagni di partito in Regione che hanno votato contro ad un riuso dell’Ospedale della Gianicolense.

Ieri l’annuncio di assunzioni in AMA, oggi questa strampalata proposta, che supporta, udite udite, una petizione su Change.org propugnata da (e chi se no?) dal Professor Martelli.
Stiamo parlando di una violenza istituzionale, di un ricorso populistico alla piazza virtuale  che va perfino oltre le risibili votazioni sulla piattaforma Rousseau.

Domani è un altro giorno, cosà potrà inventarsi ancora questa ineffabile Sindaca?

Leggi l’articolo di Luca Monaco su La Repubblica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *