Emergenza rifiuti: nuove assunzioni AMA entro fine anno e controlli severi sulla raccolta che riguarda gli esercizi commerciali

Emergenza rifiuti: nuove assunzioni AMA entro fine anno e controlli severi sulla raccolta che riguarda gli esercizi commerciali

Si cerca in Comune di trovare soluzioni alla situazione di emergenza che colpisce la Capitale: 655 operatori ecologici saranno assunti entro la fine dell’anno in Ama, 385 entro la fine di luglio. La decisione dopo un tavolo di confronto in Campidoglio tra il direttore generale dell’azienda, il capo di gabinetto del sindaco e le organizzazione sindacali.

Sul fronte impianti sembrerebbe risolta invece la questione degli sbocchi da trovare per i prossimi 10 giorni data la chiusura per manutenzione del tmb di Aprilia. Una parte di immondizia verrà trattata dall’impianto di Frosinone e un’altra dall’emiliana Hera. In via di definizione, secondo quanto risulta a RomaToday, un nuovo accordo per aumentare i conferimenti nella discarica di Viterbo e nel termovalorizzatore di Acea a San Vittore. Qui verranno posticipati i lavoratori di manutenzione in programma, per venire incontro alle esigenze della Capitale. 

Leggi l’articolo completo di Ginevra Nozzoli suRomaToday

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Privacy Policy Cookie Policy