Le bugie pietose di una Giunta nel pallone

I tifosi della Roma avevano da pochi giorni ricevuto, con un certo sollievo, la notizia diramata da Virginia Raggi del “Regalo di Natale”: lo sblocco delle procedure per la realizzazione dello Stadio progettato nell’area di Tor di Valle. E invece? Doccia fredda: i terreni non sono nella disponibilità dell’attuale proprietario, pignorati insomma. I documenti che attestano questo stato delle cose, sembrerà incredibile (e infatti lo è) non erano a conoscenza di nessuno in Campidoglio.

Non c’è molto da dire, rimandiamo all’articolo. Con il triplice fischio finale di una partita persa fin dall’inizio. E i “booh” del pubblico pagante per la figuraccia della squadra comunale.

Leggi l’articolo di Stefano Costantini su La Repubblica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *