La fine dell’Estate romana

La fine dell’Estate romana

Pochi i commenti che si possono aggiungere alla lettera di Ottavia Nicolini, figlia del compianto Renato, al vicesindaco di Roma Luca Bergamo sull’esigenza di mantenere la sostanza dell’Estate Romana: il novus, l’immaginario collettivo e la felicità pubblica.

Questo testo appassionato e dolce va letto non solo come testimonianza diretta ma come consiglio di benessere per la cittadinanza: nessuna  nostalgia, ma neanche inutile iconoclastia, sullo stile (?) Romarama….

Leggi l’articolo di Ottavia Nicolini su Micromega

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Privacy Policy Cookie Policy