Tutti per Roma invita a camminare lungo il Tevere per dire #BASTARAGGI

Tutti per Roma. Roma per tutti organizza un appuntamento cittadino per il 26 ottobre, sulla banchina del Tevere partendo alle 11.00 da Ponte Sant’Angelo (lato Vaticano), per camminare fino a Ponte Cestio (Isola Tiberina). Due chilometri di marcia, per una protesta pacifica ma irrimandabile, per dare voce e corpo alla profonda indignazione dei cittadini romani. La marcia è aperta a tutti i cittadini romani, ai gruppi, comitati e associazioni che vogliono cambiare pagina e ripartire con un passo diverso, per ridare dignità e futuro alla Capitale Il 26 mattina vogliamo camminare lungo un pezzo del nostro fiume avendo nel cuore i lavoratori espulsi dalle aziende che hanno abbandonato la città, i giovani che non trovano più lavoro, le eccellenze artigiane sempre più in difficoltà, i centri sociali e culturali sfrattati dalle proprie sedi storiche, i cittadini costretti a ore di traffico insostenibile, le famiglie, agli anziani, i meno tutelati che vedono ridursi ogni giorno i servizi pubblici essenziali. Abbiamo negli occhi gli spazi verdi massacrati e abbandonati, i rifiuti non raccolti e non gestiti, i trasporti totalmente inadeguati, la bellezza dei nostri siti unici al mondo che soccombe sotto l’incuria e la sciatteria. L’aria di Roma è inquinata, in tutti i sensi. Il mondo intero ci guarda e ci compatisce. E’ ormai chiaro che la Giunta Raggi si è dimostrata incapace di amministrare la città ed è lontana anni luce dalla vita reale e dalle istanze dei cittadini romani. Chiediamo anche noi alla sindaca di farsi da parte, per il bene della città. Senza questo passaggio è anche inutile evocare il commissariamento o nuove elezioni. Per info e adesioni: bastaraggi@gmail.com #bastaraggi Sabato 26 ottobre 2019 #BASTARAGGI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *